Trust & Service Confidence

Carte di Credito Anonime

E’ corretto premettere che l’anonimato della carta per effetto delle Leggi e delle convenzioni internazionali sull’antiriciclaggio non esiste più, per nessuna tipologia di carta. Che sia “Carta di Credito” o “Carta di Debito” il nome del - titolare della carta - è impresso sulla medesima, sia come stampigliatura, sia all’interno della banda magnetica (la “Carta Pregata” è l’unica che ancora può essere definita anonima, ma con enormi limiti di utilizzo).

Tuttavia attraverso Bright Business Consulting LLP è possibile ottenere una carta spersonalizzata, ovvero non tracciabile, la quale offre un’elevata garanzia di privacy, così come si può far divenire la stessa una - carta anonima -impiegando leciti Servizi. La consulenza resa da Bright Business Consulting LLP a tal proposito offre al Cliente assoluta riservatezza oltre alla garanzia e assistenza di una società che da molti anni è impegnata nell’ambito del “Trust & Service Confidence”, quale area d’interesse di un Core Business della medesima società.

A completamento della premessa iniziale è utile fornire alcuni chiarimenti sul significato e differenze delle diverse tipologie di carte presenti sul mercato.

  • CARTA DI CREDITO ANONIMA

La “Carta di Credito” dopo un’analisi sul profilo di un soggetto (Correntista) da parte di una banca (Prestatore del Servizio), permette di spendere il denaro al Correntista che può essere il titolare della carta, oppure no, a fronte di un fido concesso da parte del Prestatore del Servizio, o di un deposito a garanzia prestato da parte del Correntista stesso; è associata a un conto corrente bancario.Il nome del titolare è impresso sulla carta, sia come stampigliatura, sia all’interno della banda magnetica.
  • CARTA DI DEBITO ANONIMA

La “Carta di Debito” dopo un’analisi sul profilo di un soggetto (Correntista) da parte di una banca (Prestatore del Servizio), permette a un soggetto (Correntista), di spendere la somma di denaro presente sulla carta. Il Correntista può essere il titolare della carta, oppure no; solitamente è associata a un conto corrente bancario. Il nome del titolare è impresso sulla carta sia come stampigliatura, sia all’interno della banda magnetica.
  • CARTA PREPAGATA ANONIMA

La “Carta Prepagata” è emessa da una banca e/o società fiduciaria (Prestatore del Servizio) per conto di un soggetto (Correntista) a favore di un terzo identificato come titolare della carta (Terzo). Il Correntista prepaga, in altre parole, carica la carta con una somma fissa di denaro, questo permette al Terzo di spendere la somma di denaro disposta. La “Carta Prepagata” solitamente è impiegata come regalo e resa al Terzo con funzioni circoscritte (normalmente non ricaricabile), per questo è implicita la limitazione di utilizzo. Solo in alcuni casi e attraverso alcune disposizioni, questo tipo di carta può essere ricaricata, sia dallo stesso Correntista, sia dal Terzo, sia da ulteriori terze parti. Questa carta non è dunque associata al conto corrente bancario del Terzo. A volte il nome del titolare è impresso parzialmente sulla carta, ovvero, non come stampigliatura, ma bensì presente all’interno della banda magnetica.

Dopo avere fornito le notizie generali in premessa e aver così definito le differenze che distinguono una carta rispetto un'altra, opportuni sono i maggiori dettagli riguardanti l'assistenza di Bright Business Consulting LLP.
La riservatezza, il consulto dedito ad apprendere la singola esigenza e la consulenza ad-hoc, sono elementi che pongono Bright Business Consulting LLP quale società idonea ad affrontare i temi riguardanti il delicato argomento in oggetto, dove "Garanzia & Assistenza" - sono le parole d'ordine. Obiettivo: condurre il Cliente verso il Servizio più appropriato.

BBC-LLP offre una prima consulenza gratuita-Primo Incontro*.

CARTA DI CREDITO OFF-SHORE – CON CONTO CORRENTE – SWIFT

La “Carta di Credito Off-Shore” con conto corrente - SWIFT, è la “Carta di Credito” rilasciata dalla banca (Prestatore del Servizio) a favore di un soggetto (Correntista) non residente nella giurisdizione del Prestatore del Servizio (con questo si definisce il concetto di Off-Shore, in altre parole, si definisce Off-Shore, tutto ciò reso e/o condotto al difuori del Paese di residenza del Prestatore del Servizio). La carta permette di spendere il denaro al Correntista che può essere il titolare della carta, oppure no; è associata a un conto corrente bancario. Il nome del titolare è impresso sulla carta sia come stampigliatura, sia all’interno della banda magnetica.

Comunemente nel mondo Off-Shore si considera e si definisce “Carta di Credito”, sia la “Carta di Debito”, sia la “Carta Prepagata” poiché la somma di denaro presente sulla carta costituisce il deposito di garanzia, mentre in casi molto rari una banca Off-Shore rilascia una vera “Carta di Credito”.

Tuttavia la “Carta di Credito Off-Shore” con conto corrente - SWIFT, essendo emessa da un Prestatore di Servizio Off-Shore non è inserita nel sistema di controllo bancario europeo, quindi non è tracciabile. Anche se sulla carta appare il nome del titolare non vi è riconduzione diretta, nell’ambito internazionale potrebbero esserci casi di omonimia. Dovuto però costatare che, nel caso in cui le autorità dovessero trovare la carta al Correntista, lo stesso deve poter provare di non aver una relazione con il Prestatore del Servizio.

Per queste ragioni possiamo definire la “Carta di Credito Off-Shore” con conto corrente - SWIFT, una carta con elevata garanzia di privacy, la quale assume la totale privacy e anonimato con l’impiego del Nominee (nome altrui) fornito dalla nostra società come Servizio. Dunque il nome del Nominee compare sia all’atto pubblico del conto corrente, sia come titolare della carta. Il rapporto tra le parti è disciplinato da un contratto fiduciario privato (Trust Agreement tra il Nominee e il Correntista/Cliente) pertanto non reso pubblico, e, laddove si chiarisce che il Nominee non è ne l’effettivo Correntista, ne il beneficiario economico, pertanto non dispone di somme. Un privilegio assoluto di usufruire del Servizio di Nominee è di poter dichiarare che la carta non è propria.

La “Carta di Credito Off-Shore” con conto corrente - SWIFT, è chiaramente correlata al servizio di “home-banking” affinché il Correntista possa compiere e monitorare le operazioni verificando il saldo.
Non tutte le banche Off-Shore sono adatte per erogare e ottemperare a questo tipo di servizio. A tal proposito la Bright Business Consulting LLP assiste il Cliente, introducendolo e accreditandolo al partner idoneo.

Concludendo: la privacy del Correntista è protetta dalla riservatezza del Prestatore del Servizio, ulteriormente schermato qualora si aggiungesse il Servizio integrativo di Nominee offerto da Bright Business Consulting LLP.

NOTA: nel caso d’impiego di un Nominee il Correntista potrà riscontrare difficoltà acquistando presso esercizi commerciali, questo solo qualora l’esercente dovesse chiedere un documento identificativo per incrociarlo con il nome del titolare della carta (può avvenire, anche se riscontriamo che in molti luoghi/Paesi del mondo l’esercente non è interessato a vedere cosa è impresso o no sulla carta). Mentre non vi è nessuna complicazione per prelievi tramite bancomat (ATM), così come non è segnalato nessun impedimento per gli acquisti on-line.

 
 

CARTA DI CREDITO OFF-SHORE – SENZA CONTO CORRENTE – SWIFT

La “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, è la “Carta Prepagata” rilasciata per tramite di una società fiduciaria (Prestatore del Servizio) a favore di un terzo soggetto identificato come titolare della carta (Terzo) non residente nella giurisdizione del Prestatore del Servizio (con questo si definisce il concetto di Off-Shore, in altre parole, si definisce Off-Shore, tutto ciò reso e/o condotto al difuori del Paese di residenza del Prestatore del Servizio). La carta permette al Terzo di spendere la somma di denaro disposta. Questa carta non è dunque associata ad un conto corrente bancario a nome del Terzo. Il nome del titolare è impresso sulla carta sia come stampigliatura, sia all’interno della banda magnetica.

Tuttavia la “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, essendo emessa da un prestatore di servizio Off-Shore non è inserita nel sistema di controllo bancario europeo, quindi non è tracciabile. Anche se sulla carta appare il nome del titolare non vi è riconduzione diretta, nell’ambito internazionale potrebbero esserci casi di omonimia. In ogni caso le autorità che dovessero trovare la carta non possono accertare la disponibilità poiché le somme sono riparate dal Prestatore del Servizio che protegge la privacy del Terzo. Potrebbe essere necessario firmare un contratto fiduciario privato (Trust Agreement tra la società fiduciaria e il Terzo) pertanto non reso pubblico.

Per le ragioni appena espresse, è possibile definire la “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, una carta con elevata garanzia di privacy, la quale assume la totale privacy e anonimato con l’impiego del Nominee (nome altrui) fornito dalla nostra Società come Servizio. Dunque il nome del Nominee compare come titolare della carta. Il rapporto tra le parti è disciplinato da un contratto fiduciario privato (Trust Agreement tra il Nominee e il Terzo/Cliente), pertanto non reso pubblico, e, laddove si chiarisce che il Nominee non è ne il Terzo, ne il beneficiario economico, pertanto non dispone di somme. Un privilegio assoluto di usufruire del Servizio di Nominee è di poter dichiarare che la carta è di un amico.

La “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, può essere impiegata per i siti web di gioco d'azzardo, unica difficoltà è che i siti web di gioco richiedono al giocatore di aprire un conto presso la piattaforma di pagamento, e, pertanto, richiedono una specifica documentazione. Se si desidera impiegare la “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, per questo tipo di utilizzo, è necessario specificarlo, poiché il Nominee utilizzato non può avere un conto sulla stessa piattaforma di pagamento (questi siti non accettano due conti con lo stesso nome).

La “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, è correlata al servizio di “home-banking” affinché il Terzo possa compiere e monitorare le operazioni verificando il saldo. L’emissione, intesa come primo rilascio della carta, è gratuita (il costo del primo rilascio della carta è incluso nel Corrispettivo dovuto a Bright Business Consulting LLP), mentre sono escluse le fees richieste dalla banca e/o dal Prestatore del Servizio (quando queste fees sono richieste sono dovute direttamente alla banca e/o al Prestatore del Servizio)

Per aumentare i livelli di privacy la “Carta di Credito Off-Shore” senza conto corrente - SWIFT, è sempre consegnata in versione “slave” e neutra (bianca e/o senza nessuna serigrafia), ovvero, senza il nome impresso sulla carta, inteso come stampigliatura; in questo caso il nome è presente solo all’interno della banda magnetica. Dunque tutti gli estremi della carta, sono forniti privatamente.

Non tutte le fiduciarie sono adatte per erogare e ottemperare a questo tipo di servizio, anzi molte le società che riservano spiacevoli sorprese. A tal proposito la Bright Business Consulting LLP assiste il proprio Cliente, introducendolo e accreditandolo al partner idoneo.

Concludendo: la privacy del Terzo è protetta dal Prestatore del Servizio attraverso il segreto fiduciario, ulteriormente schermato qualora si aggiungesse il Servizio integrativo di Nominee offerto da Bright Business Consulting LLP.

NOTA: con questo tipo di carta non è possibile acquistare presso esercizi commerciali (anche se riscontriamo che in molti luoghi/Paesi del mondo l’esercente non è interessato a vedere cosa è impresso o no sulla carta), mentre non vi è nessuna complicazione per prelievi tramite bancomat (ATM), così come non è segnalato nessun impedimento per gli acquisti on-line.

COSTI RECLAMATI DAL PRESTATORE DEL SERVIZIO (soggetti a conferma):

  • Emissione carta (primo rilascio): A carico della Bright Business Consulting LLP.
  • Costo mensile: €4,00. Prelievo al bancomat (ATM): €3.50 + 1,15%.
  • Pagamento POS nei negozi: €0.00.
  • Trasferimento di fondi tra carte (dello stesso sistema): €10,00.
  • Ricarica fondi tramite bonifico SWIFT (quindi inviati direttamente alla carta): € 10.00 + 1%.
  • Ricarica fondi tramite bonifico IBAN (quindi inviati a conto della fiduciaria): € 10.00 + € 60.00 + 3%.
  • Nuova carta per smarrimento o furto: €225,00. Estratto conto online: gratis
  • Ritenzione di deposito minimo: €12,00.
  • Blocco di carta per perdita o furto: €18,00.

NOTA: I fondi, dopo aver disposto il bonifico, possono impiegare 2/4 giorni prima della valuta. La carta con saldo inferiore a 30,00 EUR (o controvalore in GBP o USD), sarà annullata senza vantare diritto a sostituzione rimborso dei servizi e/o a sospensione dei Servizi forniti da BBC-LLP.


 
 

end faq

Scroll to Top